Marchio di qualità per la produzione Ave

Più di 100 sono stati gli editori provenienti da tutta Italia e 75 gli appuntamenti in calendario, con la novità dei laboratori dedicati al “mestiere del libro” che hanno fatto registrate il tutto esaurito: stiamo parlando della Fiera della Miscroeditoria di Chiari, pochi numeri che danno conto di un evento culturale in crescita esponenziale.

All'interno del Concorso che assegna un riconoscimento alla produzione editoriale di qualità, La Giuria del Premio ha assegnato quest'anno il Marchio Microeditoria di Qualità – Sezione Saggistica ai seguenti titoli Ave:

Credenti inquieti – di Matteo Truffelli

Prima i piccoli – di Anna Teresa Borrelli e Martino Nardelli

L’umano tra natura e cultura – a cura di Andrea Aguti e Luigi Alici

Un incoraggiamento concreto a proseguire nella direzione di una produzione di qualità!

 

Share