ISBN:
9788882840907
Gennaio 2001
Pagine:
64
Dimensioni: 12 cm × 21 cm × 0 cm
Prezzo di copertina: €3,50
€3,50
Collana:

Schermo piccolo piccolo (Uno)

Anziani e televisione

L'elettrodomestico che negli anni '50 portava in casa il mondo e dava slancio al processo di alfabetizzazione in atto è diventato un tiranno?

La televisione riproduce la vita e la vita riproduce la televisione. Il rapporto degli uomini con la tv è diventato oggi quasi un gioco di specchi che si rimandano un'immagine distorta, ma sempre uguale.

L'elettrodomestico che negli anni '50 portava in casa il mondo agli italiani, e dava slancio al processo di alfabetizzazione in atto, si è evoluto cinquant'anni dopo in un ciclone che uniforma i comportamenti e propone modelli banali. Di fronte a questa realtà l'anziano gioca un ruolo decisivo, aiutando con la sua esperienza a decodificare i nuovi linguaggi e a riconoscere i messaggi devianti, fornendo una compagnia creativa alle giovani generazioni.

Il volume, ripercorrendo tappe e programmi significativi nella storia della tv, vuole dare un aiuto alla riscoperta e alla valorizzazione del ruolo sociale, quello, secondo Giovanni Paolo II "di strumento pubblico al servizio del bene comune", ed è proprio in questo processo di riscoperta che la figura dell'anziano può apportare al meglio la sua piena ed efficace partecipazione.